.
Annunci online

Achille
letteratura
21 aprile 2018
Mai solo..

E’ vero il silenzio mi spaventa ,

mi spaventa l’assenza del suono,

quel vuoto che ci si presenta

nel momento dell’abbandono.

 

Quando la sera cala la luce

e i fari sfumano piano nella notte,

una sottile la malinconia produce

quelle lacrime che la bocca inghiotte.

 

Io avrei paura a trovarmi  solo

perché solitudine è morire,

e non si può spiccare il volo

se non hai due ali per salire.

 

Quel buio cupo dentro al cuore

quando la mente arranca nei ricordi,

Il fiato soffocato da un acuto dolore

mentre  quel labbro piano ti mordi. 

 

Quelle emozioni profonde

che l’anima fanno vibrare ,

lento un  brivido si diffonde

e la pelle comincia a tremare.

 

Vivere è luce , fantasia, vento ,poesia,

l’opposto del vuoto che provo ora,

il ricordo della tua voce mi trascinavia

mentre l’angoscia  soffoca e addolora.

 

Qui seduto a fissare un muro bianco,

il vaso di fiori , il silenzio enulla più,

riposa fratello se sei cosi stanco

sarò sempre con te , lo sai anche tu.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia

permalink | inviato da robocop1962 il 21/4/2018 alle 11:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 8756 volte




IL CANNOCCHIALE